Il comportamento sui Social Network può rovinare la tua carriera

I social network possono portare molti benefici e aiutarti a sviluppare la tua carriera personale ma solo se li usi nel modo giusto. Nell’era del personal branding, il confine tra ciò che è accettabile e ciò che non è accettabile da pubblicare sui social network è un po ‘poco chiaro. Costruire il proprio marchio e migliorare la propria carriera è più semplice che mai con le applicazioni come Twitter, LinkedIn, Facebook e Instagram se si utilizzano nel modo giusto.

Ecco alcuni errori inaccettabili nel mondo digitale che non devi permettere.

Se ti lamenti del lavoro, dei colleghi o del capo

Anche se questo non sembra molto saggio, se ti lamenti e condividi reazioni negative al tuo attuale lavoro, ai dipendenti o collaboratori, questo è il primo e fondamentale errore che puoi fare e complicare la tua vita. Non dubitare che i futuri (ma anche attuali) datori di lavoro “solleveranno la bandiera rossa” a qualsiasi commento negativo visto su Twitter, Facebook e altre reti. Anche un commento come “Sono annoiato al lavoro” o “Mi spaventa andare in ufficio” è un brutto modo di presentarti in qualsiasi attività commerciale.

Se condividi troppe informazioni

Non devi mescolare la tua vita privata e digitale. Lo stato della tua relazione, problemi personali e troppe informazioni su di te, è meglio lasciare per una conversazione privata. Ciò significa che le tue cose e opinioni personali non dovrebbero essere a disposizione del pubblico.

Non dovresti pubblicare tutte le foto dalle feste

Non c’è niente di sbagliato a postare una foto divertente da una serata fuori con gli amici. Ma quando il tuo profilo Instagram inizia ad assomigliare a un film “The Hangover”, questo è già un problema. I potenziali e attuali datori di lavoro rifiutano tali fotografie, e anche se pensi che rappresenti solo una buona festa, non vuoi essere visto come un candidato che si rappresenta come un “maniaco di feste”.

Condividere la posizione dove ti trovi

Ero qui, ma adesso sono lì. Ho già lasciato. È proprio noioso. Nessuno è particolarmente interessato a dove sei in ogni momento. Un terzo degli utenti di social media sta bloccando tali utenti. E sii certo che al tuo datore di lavoro non piacerà questo comportamento.

Orgogliosi genitori dei bambini (o proprietari di animali)

Questa è una categoria speciale, che può essere più spesso commentata in un contesto negativo. Pubblicare foto dei tuoi figli e vantarti del fatto che sei un genitore, non vale la pena commentare. Non devi parlare nemmeno di animali, perché il tuo capo non sarebbe mai interessato al tuo pappagallo o il cane.

Ecco quelli sono alcuni degli errori più comuni degli utenti dei social network che portano alla rovina, sia su un piano lavorativo che personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *